Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1483
MODICA - 26/01/2010
Cronache - Modica: le manette sono scattate per Gabriele Zacco da parte dei finanzieri

21enne cede hashish ad una studentessa: arrestato

I Carabinieri hanno denunciato un giovane pozzallese per detenzione di droga

E’ stato sorpreso in flagranza dai finanzieri mentre cedeva una dose di hashish ad una giovane modicana. Sono subito scattate le manette per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio per Gabriele Zacco, 21 anni, già noto per reati di droga. Lo studente aveva venduto una dose di droga leggera ad una coetanea, studentessa anche lei.

Al momento della consegna della dose dietro corrispettivo di una somma di denaro, sono saltati fuori i finanzieri, che già da qualche giorno tenevano sotto controllo i movimenti del giovane. Gabriele Zacco aveva addosso 40 grammi di hascisc già suddivisa in dosi pronte per lo smercio, come quella che aveva ceduto alla ragazza. In tasca Zacco aveva anche una considerevole somma di denaro, ammontante a qualche centinaio di euro, probabile provento dell’attività di spaccio.

Dinanzi alla Guardia di finanza, Gabriele Zacco non ha saputo fornire una spiegazione plausibile sul possesso della droga e della consistente somma di denaro. Inevitabili le manette per Zacco, che, stando alle indagini, avrebbe già altre volte spacciato in centro storico, preferibilmente nelle ore serali. La ragazza è stata invece segnalata alla prefettura di Ragusa quale assuntrice di sostanza stupefacente. Nell’ambito del contrasto allo spaccio di droga, anche i Carabinieri si sono dati da fare nel fine settimana. I militari hanno denunciato un giovane pozzallese trovato in possesso di sei grammi di hashish suddivisi in dosi pronte per la vendita.