Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1031
MODICA - 06/10/2009
Cronache - Modica: la macabra scoperta è stata fatta dagli studenti del comprensivo "Poidomani"

Modica: cane avvelenato nel cortile di una scuola

L’animale è stato visto vagare per alcune settimane nei pressi della scuola insieme ad altri cani randagi per cui si sono rafforzate le convinzioni del pericolo dell’esistenza di un branco nella zona

Un cane avvelenato davanti all’istituto comprensivo «Raffaele Poidomani». Lo hanno trovato studenti, genitori ed insegnanti alla apertura della scuola ieri mattina. Il cane è stato trovato riverso a terra ed il successivo esame da parte dei veterinari comunali ha accertato che l’animale è morto per avvelenamento. Arrabbiati e preoccupati i genitori degli alunni del «Poidomani» che hanno tentato di spiegare l’accaduto.

L’animale è stato visto vagare per alcune settimane nei pressi della scuola insieme ad altri cani randagi per cui si sono rafforzate le convinzioni del pericolo dell’esistenza di un branco nella zona. Il cane avrebbe potuto invece ingerire la medicina che è stata sparsa lungo il perimetro dell’edificio per contrastare il proliferare di topi che da qualche tempo a questa parte sono una presenza costante. Le famiglie denunziano da parte loro lo stato di scarsa igiene nei terreni attorno alla scuola, la mancata scerbatura e la presenza di rifiuti che non fanno che aggravare la condizione generale dei luoghi.