Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 985
MODICA - 17/09/2009
Cronache - Modica: i cani avrebbero altresì minacciato un allevatore

Randagi sbranano vitellino a Marina di Modica

L’uomo si è rivolto ai Carabinieri, che hanno perlustrato la zona

I randagi colpiscono ancora. A farne le spese è stato un vitellino sbranato da un gruppo di cani in contrada Liccio. Lo ha riferito ai carabinieri della stazione di Marina di Modica il proprietario dell’animale che ha trovato alcuni resti del vitellino e si è poi imbattuto in tre randagi che si sono successivamente scagliati contro l’agricoltore.

Questi si è rifugiato dentro la sua automobile per sfuggire all’aggressione ed ha atteso che gli animali si allontanassero. Prima di recarsi dai carabinieri l’uomo ha verificato che sotto un carrubo erano rimasti pochi resti del vitellino azzannato. Il comitato pro Marina di Modica ha denunciato il fatto per riportare l’attenzione sul fenomeno randagismo che resta un pericolo incombente soprattutto nelle zone rurali ed isolate come le campagne.