Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 878
MODICA - 18/07/2009
Cronache - Modica: il malvivente si è finto amico del nipote

Truffa "a domicilio" di 2 mila euro in danno di un´anziana

La donna è stata addirittura accompagnata in banca per il prelievo del contante

Truffa "a domicilio" per un’anziana. Il malvivente deve essere stato piuttosto convincente e affabile, se è riuscito con fin troppa facilità addirittura ad accompagnare la vittima designata in banca per prelevare tutto il denaro del conto corrente: 2 mila euro.

L’ignoto truffatore, che non brillava di certo per originalità, è tuttavia risultato abile nel farsi aprire dall’anziana, presentandosi come un amico del nipote, incaricato da quest’ultimo di comprargli un computer. Va bene l’età avanzata, in questo caso non troppo, ma come mai la donna non si è messa in contatto con il nipote per vedersi confermare la strana richiesta? Perché si è fidata di un fantomatico «amico» mai visto prima? Davvero basta dire «mi manda suo nipote» per raggirare un anziano? Domande che inducono a riflettere. Resta il fatto che all’anziana, dopo aver finalmente parlato con l’ignaro nipote, non è rimasto altro da fare che prendere atto della truffa e sporgere denuncia contro ignoti in commissariato.

Nonostante le campagne di prevenzione e informazione contro i raggiri, gli anziani restano facili prede di individui senza scrupoli. In quest’ultimo caso, il truffatore è stato fin troppo «audace», visto che non ha esitato a condurre la donna in banca con la propria auto per prelevare la somma, con il rischio che l’anziana potesse fermarsi a parlare con qualcuno più «sveglio», in grado di fiutare l’inganno. Purtroppo per l’anziana, così non è stato, e il malvivente si è potuto così eclissare indisturbato con i 2 mila euro e la soddisfazione d’averla fatta franca. Per il momento.