Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:41 - Lettori online 815
MODICA - 07/07/2009
Cronache - Modica: due mesi dopo il furto Francesco Veneziano è stato arrestato dai Carabinieri

Modicano deruba una ragazza e usa i soldi per fare shopping

Grazie all’utilizzo della carta di credito i militari sono risaliti all’identità del ladro Foto Corrierediragusa.it

Un modicano di 22 anni aveva sottratto lo scorso maggio ad una ragazza del posto il portafogli contente contante, una carta di credito e documenti, e poi si era recato al centro commerciale di Modica per spendersi il bottino. Francesco Veneziano (nella foto), dopo aver speso parte del contante in capi d’abbigliamento griffati, aveva poi utilizzato anche la carta di credito della giovane derubata, prima che quest’ultima la bloccasse sporgendo la denuncia di furto.

Proprio grazie all’utilizzo della carta è stato possibile risalire all’identità del ladro. Una disattenzione di troppo per Veneziano, che, due mesi dopo il furto con destrezza, è stato ammanettato dai Carabinieri, coordinati dal capitano Alessandro Loddo. Il giovane è accusato di furto aggravato.

Stando alle indagini dei militari, il giovane aveva adocchiato la ragazza in un negozio e, senza farsene accorgere, le aveva sfilato il portafogli dalla borsetta. Nel corso della perquisizione domiciliare nella casa di Veneziano, i Carabinieri avevano rinvenuto i documenti sottratti alla ragazza, una piccola parte dei soldi rubati, nonché i capi d’abbigliamento acquistati. A Francesco Veneziano sono stati concessi i domiciliari.