Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1273
MODICA - 11/05/2009
Cronache - Tempi duri per gli automobilisti

Controlli stradali di Carabinieri, Polstrada e Vigili

Il piano di controllo concordato in sede di comitato per la sicurezza pubblica dando risposte alle richieste più pressanti dei residenti

Tempi duri per gli automobilisti. Controlli a tappeto contro la sosta selvaggia nel centro storico e sul territorio. Carabinieri e polizia municipale hanno messo in atto il piano di controllo concordato in sede di comitato per la sicurezza pubblica dando risposte alle richieste più pressanti dei residenti. Ben quaranta automobilisti sono stati multati nella sera di sabato dai vigili urbani e dieci auto sono state rimosse con il carro attrezzi.

Tutte erano state parcheggiate nelle aree riservate ai disabili, sui marciapiedi, nelle piazzette. Il servizio coordinato dal comandante Giuseppe Puglisi è volto a riportare ordine nelle ore notturne quando maggiore è l’affluenza nei locali del centro storico. Molto resta ancora da fare ma i segnali ci sono tutti e bisognerà intensificare i controlli nonostante la limitatezza di uomini e risorse.

I carabinieri della compagnia di Modica dal canto loro hanno operato numerosi posti di blocco grazie anche all’utilizzo di una stazione mobile che è stata posizionata in piazza Matteotti. Tre persone sono state denunciate per l’elevato tasso alcolemico registrato; ai giovani fermati è stata anche ritirata la patente di guida; due persone sono state invece denunciate per il possesso di coltelli di genere vietato che tenevano all’interno della propria autovettura; un altro giovane è stato invece sorpreso in possesso di sostanza stupefacente ed è stato segnalato alla prefettura; 35 contravvenzioni sono state elevate per l’uso del telefonico e per il mancato uso delle cinture di sicurezza.

Il capitano della compagnia Alessandro Loddo ha programmato una serie attività di controlli con l’approssimarsi della stagione estiva soprattutto lungo le strade che portano al mare ed in prossimità dei locali di ritrovo dei giovani in particolare durante i fine settimana.

Fine settimana intenso anche per la Polizia Stradale di Ragusa e di Vittoria che, su precise direttive del dirigente Antonio Capodicasa, ha intensificato i servizi di vigilanza stradale nel territorio provinciale tendenti a prevenire e contrastare i comportamenti pericolosi e la guida in stato di ebbrezza.

Nel corso del servizio gli agenti della Polstrada hanno controllato 144 veicoli, identificato 144 persone, elevato 94 sanzioni amministrative per violazioni al Codice della strada, decurtato 207 punti dalle patenti di guida per infrazioni varie (sorpasso, superamento dei limiti di velocità, uso del telefonino, manovre azzardate, guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e/o stupefacenti), ritirato 7 patenti di guida, sequestrato nr. 2 veicoli per mancanza di copertura assicurativa.

In particolare, nel corso dei servizi mirati al contrasto delle c. d. « stragi del sabato sera « effettuati durante il fine settimana, sono state controllati con etilometro nr. 136 conducenti di veicoli, 6 dei quali sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza e/o sostanze stupefacenti; agli stessi è stata, altresì, ritirata immediatamente sul posto la patente di guida che verrà sospesa dalla Prefettura per un periodo compreso tra i 3 ed i 12 mesi e decurtati 70 punti.