Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 873
MODICA - 25/03/2009
Cronache - Modica: la disgrazia stamani in corso Umberto I, poco dopo le 10.30

Modica: anziana fulminata da ictus alla fermata del bus

Non c’è stato nulla da fare per la poveretta, accasciatasi al suolo priva di vita

Un ictus cerebrale fulminante ha stroncato stamani, intono alle 10.30, un’anziana casalinga di circa 70 anni che stava aspettando l’autobus alla fermata di corso Umberto I, nei pressi della fontana della Ninfa delle acque. Per la poveretta non c’è stato nulla da fare. Si è accasciata al suolo priva di vita.

La polizia municipale ha coperto la salma con un lenzuolo bianco mentre la sbigottita figlia, nel frattempo avvisata, piangeva comprensibilmente. Il capannello di gente che si era nel frattempo accalcata, ha prestato i soccorsi alla figlia, mentre i vigili urbani transennavano la zona.

La salma, prima di poter essere caricata in ambulanza, giunta pochi minuti dopo la disgrazia, è rimasta sul marciapiede, avvolta dal lenzuolo, per quasi un’ora. In casi del genere, difatti, la discutibile legge italiana prevede che il decesso sia certificato sul posto dal medico legale.