Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 680
MODICA - 10/03/2009
Cronache - Pozzallo: l’immigrato clandestino era finito in manette per droga

Libero il tunisino clandestino presunto pusher

Per il giudice le prove raccolte dai Carabinieri non sono state sufficienti per la convalida dell’arresto

Mancata convalida dell’arresto e immediata remissione in libertà per il tunisino ammanettato sabato scorso dai Carabinieri in un casolare della campagna pozzallese. Pare che Athem Zahi, 33 anni, trovato in possesso di 25 grammi di hashish confezionati in piccole dosi pronte per le vendita, utilizzasse il fabbricato rurale in disuso come luogo di spaccio.

Non dello stesso avviso il giudice Giovanna Scibilia, che ha ritenuto le prove insufficienti per convalidare l’arresto. Gli atti sono pertanto tornati alla Procura. Zahi risulta altresì non in regola con il permesso di soggiorno, essendo stato raggiunto dal provvedimento di espulsione dal territorio italiano emesso dal prefetto di Ragusa e disatteso dall’immigrato irregolare.