Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 1071
MODICA - 23/10/2007
Cronache - Modica - Decisione del giudice del Tribunale

Resta in carcere Patanè,
l´aggressore dell´anziana

Lunedì prossimo il processo direttissimo Foto Corrierediragusa.it

Convalida dell’arresto e mantenimento della custodia cautelare in carcere per Leonardo Mario Patanè, 33 anni, originario di Giarre e già noto per reati specifici. Lo ha deciso ieri mattina il giudice Giovanna Scibilia, accogliendo la richiesta dei termini a difesa avanzata dal difensore. Il processo direttissimo sarà quindi celebrato lunedì prossimo.

Patanè era stato arrestato dalla polizia lungo la Modica mare per lesioni personali, violenza privata e danneggiamenti. Il giovane aveva difatti reagito in malo modo nei confronti di due anziani che, rientrando a casa a bordo della loro auto, si erano insospettiti per la presenza nella strada privata d’accesso di Patanè, chiedendogli spiegazioni. Per tutta risposta, il giarrese aveva sferrato un calcio al finestrino lato passeggero, mandandolo in frantumi e ferendo leggermente al volto l’anziana donna, che se l’era poi cavata con una veloce medicazione al pronto soccorso.