Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 857
MODICA - 11/12/2008
Cronache - Modica - Aveva espletato bisogni fisiologici in un bed&breakfast

Modica: ladro sudicione in manette

Si tratta del netino Calogero D’Amico, già processato Foto Corrierediragusa.it

Un ladro sudicione ha espletato i suoi bisogni fisiologici all’interno di un bed&breakfast di corso Garibaldi in segno di sfregio, allo scopo di «vendicarsi» per non aver trovato nulla di valore. Ma lo stesso proprietario, dopo aver udito degli strani rumori, si è trovato faccia a faccia con il malvivente, bloccandolo dentro fino all’arrivo dei Carabinieri. Sono così scattate le manette per Calogero D’Amico, 41 anni, residente a Noto.

Il ladro è già comparso ieri dinanzi al giudice Giovanna Scibilia, che ha convalidato l’arresto nell’ambito del processo direttissimo, disponendo altresì una perizia psichiatrica per accertare se D’Amico fosse in grado di intendere e di volere quando ha deciso di utilizzare il salone d’ingresso del locale come toilette. In attesa dell’esito dell’esame psichiatrico, D’Amico resta rinchiuso nel carcere di Piano del Gesù con le accuse di furto aggravato, violazione di domicilio e danneggiamenti.