Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 24 Giugno 2018 - Aggiornato alle 16:04
MODICA - 04/03/2018
Cronache - Sarebbero venuti alle mani nella notte alcuni giovinastri che bivaccano nella zona

Sangue e vaso di pianta rotto davanti chiesetta di S. Nicolò

Chiesta la telesorveglianza dai responsabili della chiesetta
Foto CorrierediRagusa.it

Probabile rissa nella zona antistante la chiesetta di San Nicolò nella notte appena trascorsa. Le tracce di sangue sulle scale e nel piccolo piazzale antistante la chiesetta e il grosso vaso rotto di una pianta (foto) testimoniano come alcuni dei giovinastri che bivaccano solitamente nella zona siano probabilmente venuti alle mani per futili motivi. I responsabili della chiesetta, stamani, intuendo l’accaduto, hanno avvisato carabinieri e polizia locale, che hanno preso atto della vicenda ancora tutta da chiarire.

L’assenza di telecamere di sorveglianza, peraltro fortemente richieste dai responsabili della chiesetta, alla luce di episodi simili già accaduti fin troppo di frequente, rendono più difficoltose le indagini degli inquirenti, che stanno rafforzando i controlli nella zona. Proprio in quest´area peraltro i giovinastri di cui sopra, alcuni molto maleducati, espletano i loro bisogni proprio dinanzi al portoncino della chiesa o sulle scale.