Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 21 Novembre 2017 - Aggiornato alle 22:45 - Lettori online 451
MODICA - 17/10/2017
Cronache - Operazione della guardia di finanza

Discarica con 3 tonnellate di amianto

Ora il soggetto denunciato dovrà procedere alla bonifica dei luoghi Foto Corrierediragusa.it

Nella discarica c’è di tutto e di più. Gli uomini delle Fiamme Gialle di Ragusa hanno trovato 3 tonnellate di amianto, 110 veicoli fuori uso per un peso complessivo di 80 tonnellate, parti meccaniche di autoveicoli, una montagna di pneumatici dismessi, macchine ed attrezzature per scavi, materiale ferroso, plastico e legnoso. Nei 5 mila metri quadrati di contrada Quartarella-S. Giovanni Lo Pirato la discarica è cresciuta in modo esponenziale e con grave impatto su tutto l’ambiente circostante anche perché si tratta di una zona abitata. L’area è stata sequestrata ed i funzionari del Settore Ambiente del Libero Consorzio Comunale di Ragusa hanno dato il loro supporto per evitare ulteriori gravi conseguenze derivanti dall’abbandono e dallo smaltimento illecito di rifiuti.

Il proprietario del fondo, titolare di una ditta individuale operante nel settore della raccolta dei rifiuti solidi non pericolosi, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per violazioni in materia ambientale. Il proprietario dovrà bonificare con effetto immediato l’area e ripristinare i luoghi. Il responsabile è stato anche segnalato al Comune di Modica, alla Regione Siciliana e ai Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Ragusa per i provvedimenti di competenza.