Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 24 Novembre 2017 - Aggiornato alle 0:31 - Lettori online 386
MODICA - 14/10/2017
Cronache - L’attività di controllo del territorio da parte dei militari dell’arma

Due arresti per detenzione e spaccio di droga a Modica e Pozzallo

In manette un 36enne modicano e un 26enne pozzallese Foto Corrierediragusa.it

I carabinieri di Modica hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Giovanni Curto, 36 anni, modicano. Nel corso di un servizio antidroga in contrada Finocchiara, i militari dell’arma hanno intuito un andirivieni di giovani nei pressi dell’abitazione del giovane e hanno fatto scattare il blitz. L’unità cinofila ha fiutato la presenza all’interno di un garage di stupefacente, ed i carabinieri, rovistando all’interno delle fascine depositate nel locale, hanno rinvenuto un contenitore per il trasporto del latte dove all’interno era nascosta la marijuana, del peso di circa 90 grammi. Il giovane è stato dunque arrestato e sottoposto ai domiciliari.

A Pozzallo semprei carabinieri hanno ammanettato Paolo Ingordini, 26 anni, pozzallese per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Le indagini dei militari si erano concentrate sul giovane, i cui spostamenti avevano destato sospetti nei militari i quali, durante la perquisizione domiciliare, hanno trovato 50 grammi di marijuana e 40 grammi di hashish conservate nella casa del giovane e diverso materiale per il taglio e il confezionamento. E´ stato infine denunciato a piede libero un 18enne pozzallese per possesso di stupefacente. Il giovane è stato difatti trovato in possesso di circa 5 grammi di hashish già divisa in dosi e circa 100 euro, probabile provento dello spaccio.