Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 16 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 0:57 - Lettori online 384
MODICA - 09/06/2017
Cronache - Sarebbe al momento esclusa la pista dell’omicidio, mentre si propende per un incidente

Indagine sul rinvenimento del cadavere carbonizzato di un ragazzo ieri sera nelle campagne al confine tra Rosolini e Modica

Non si conosce ancora l’identità del morto Foto Corrierediragusa.it

Un fascicolo è stato aperto dalla procura di Siracusa per far luce sul mistero del cadavere carbonizzato di un ragazzo scoperto ieri sera in aperta campagna, in un terreno al confine tra Rosolini e Modica. Non si conosce ancora l´identità del morto. Il macabro rinvenimento è stato fatto da un pastore, interrogato dai carabinieri della compagnia di Noto. Si attendono gli esiti dell´autopsia per stabilire le esatte cause del decesso, anche se da una prima verifica non sarebbero emersi segni di violenza sul corpo. Alla luce di ciò la pista dell´omicidio sembra al momento la meno battuta, mentre più verosimile appare la tesi di un incidente, di cui al momento però si disconoscono cause e modalità.

Intanto gli inquirenti stanno controllando la presenza di eventuali segnalazioni di scomparsa tra Siracusa e Ragusa nelle ultime 48 ore.