Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 877
MODICA - 11/08/2016
Cronache - La vittima del furto ha sporto denuncia ai carabinieri

Ladri a Marina di Modica e Sampieri

Intanto sono stati intensificati i controlli delle forze dell’ordine Foto Corrierediragusa.it

Stesse modalità, stessa sfrontatezza. I ladri colpiscono nella notte al villaggio Trippatore a Sampieri facendo man bassa di oggetti in oro, contanti e seminando il panico tra i residenti. Il colpo più consistente lo hanno messo a segno in una villa a monte del villaggio dove i ladri sono entrati da una finestra lasciata socchiusa. Dopo avere probabilmente spruzzato qualche prodotto anestetizzante si sono impadroniti delle chiavi di due macchine dei proprietari della casa. Hanno prelevato soldi, gioielli e telefoni e sono scappati a bordo delle due macchine trafugate, di cui una parcheggiata all’interno del cortile. Ai proprietari non è rimasto altro che prendere atto dell’audace furto a cose fatte di primo mattino quando si sono svegliati intontiti. L’attenzione tra i residenti è massima soprattutto nelle ore notturne e quelle di metà mattina quando le famiglie si recano al mare e le case restano senza alcuna custodia.

RUBATI ANCHE CICLOMOTORI
Continua l’ondata di furti di ciclomotori sul litorale tra Marina di Modica e Sampieri. La scorsa notte è stato portato via da ignoti malviventi uno scooter Zip che un minorenne aveva lasciato in sosta in Piazza Mediterraneo. Al suo ritorno la sgradita sorpresa. I genitori hanno presentato denuncia ai carabinieri. Nei giorni scorsi era toccato ad un amico e coetaneo del malcapitato. Anche in questo caso avevano portato via il ciclomotore parcheggiato in un’area privata a Sampieri. Sempre nella frazione sciclitana, la scorsa notte c’è stato un tentativo di intrusione in una civile abitazione di proprietà di un operatore sanitario che in quel momento si trovava al lavoro in ospedale. La moglie, che stava dormendo, è stata svegliata da rumori di qualcuno che tentava di forzare la porta. La donna ha acceso la luce ed ha udito i passi di persone che si allontanavano precipitosamente.

LADRI IN AZIONE PURE A MARINA DI MODICA
Sono entrati all´interno di una villetta e hanno fatto razzia di telefonini. L´atto predatorio si è registrato la notte appena trascorsa a Marina di Modica, nella zona della terza piazzetta. L´abitazione estiva era quella di un finanziere che ha sporto denuncia ai carabinieri. I ladri sono entrati all´interno della casa di villeggiatura con lo stesso sistema che da settimane si ripete in maniera puntuale. Hanno approfittato del fatto che le persone che vi si trovavano all´interno stavano dormendo per derubarle. Arraffati i telefonini dei componenti della famiglia sono andati via. Il danno è da quantificare. L´intensificazione dei controlli da parte delle forze dell´ordine, per fermare il fenomeno predatorio, è stato annunciato in questi giorni ed attuato nelle ore notturne. Nello Sciclitano, intanto, sono numerosi i furti d´auto e all´interno delle auto. In un caso, dopo avere rubato un bancomat all´interno di un veicolo, i malviventi hanno provato a prelevare contante ma invano, dal momento che la carta era stata nel frattempo bloccata dal proprietario che aveva subito sporto denuncia.