Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 961
MODICA - 15/07/2016
Cronache - Per fortuna l’incidente non è stato grave

Sta bene il bambino ragusano caduto al campo scout

Una piccola disavventura a lieto fine che ha sollevato tutti Foto Corrierediragusa.it

E’ stato già dimesso dall’ospedale di Siracusa il bambino ragusano di 10 anni caduto da un muro a secco alto circa 3 metri durante un campo scout a Cava d’Ispica (foto), al rifugio «Pernamazzoni». Rispetto a quanto si era appreso in un primo momento, la caduta del bambino per fortuna non è stata grave: il piccolo si è solo fatto male ad un braccio e, dopo le cure del caso, come accennato, i medici dell’ospedale aretuseo lo hanno dimesso con un tutore. Il bambino ha fatto rientro a Ragusa con il padre e nelle prossime ore si unirà di nuovo al branco Agesci. Il bimbo, come accennato, era caduto dal muro a secco, forse dopo aver perso l’equilibrio. Immediatamente era stato chiamato il 118, ma l’ambulanza non aveva potuto raggiungere il rifugio per via della strada impervia. Era quindi stato allertato l’elisoccorso, che ha imbracato il piccolo successivamente trasportato a Siracusa, accompagnato dal padre nel frattempo arrivato sul posto. Una piccola disavventura per fortuna a lieto fine che ha sollevato tutti, come riferitoci al telefono dalla capogruppo scout.