Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 817
MODICA - 11/07/2016
Cronache - E’ accaduto domenica sera all’altezza della variante per Zappulla

Incidente tra 4 auto sulla Modica mare

I feriti più gravi hanno riportato traumi e contusioni per un mese di prognosi Foto Corrierediragusa.it

Un grave incidente stradale si è verificato domenica sera sulla Modica Mare, in via Sorda Sampieri, all’altezza dello svincolo per la variante Zappulla. Quattro le auto coinvolte, sette i feriti, tra cui un bambino. Si sono scontrate una Peugeot 106, condotta da S.C., 21 anni, una Renault Clio, condotta da G.S., 19 anni, una Kia guidata da C.R., 58 anni, e un’Audi A 4, al volante della quale era E.Z., 28 anni, tutti modicani. L’impatto è stato violento: due vetture provenivano dalla zona mare, le altre dalla città. La polizia locale sta raccogliendo elementi e testimonianze per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro e ha lavorato fino alle 4 della scorsa mattina per sentire anche in ospedale le parti interessate. Pare comunque sia stata la 106 a velocità sostenuta a piombare sulle auto in transito e ferme sulla carreggiata per consentire all´altro mezzo proveniente dalla corsia opposta di svoltare verso Zappulla. Sull´asfalto sono rimasti i segni di una frenata lasciati dagli pneumatici e lunghi almeno 40 metri. Come accennato, sono sette i feriti: i più gravi sono S.A., 50 anni, modicana, passeggera della Kia, e P.G., 20 anni, di Catania, passeggera della Peugeot. Hanno riportato lesioni e traumi giudicati guaribili in un mese dai medici del pronto soccorso. Gli altri cinque feriti hanno avuto prognosi variabili dai cinque ai quindici giorni, tra questi un bambino, figlio della 50enne. I soccorsi sono stati prestati dalle ambulanze di Modica e Pozzallo mentre i vigili del fuoco hanno estratto i feriti dalle auto e sgomberato la strada.