Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 954
MODICA - 05/07/2016
Cronache - Palloncini bianchi ai funerali

L´ultimo saluto a Vincenzo Spadaro

Un collage di foto per ricordare il giovane Foto Corrierediragusa.it

E´ stata gremita da una folla di parenti ed amici la chiesa di San Pietro a Modica per i funerali del 18enne Vincenzo Spadaro, modicano. Decine di palloncini bianchi si sono levati in cielo per l´ultimo saluto al giovane ricordato anche da un bel collage di foto. Il giovane era alla guida di un motociclo, una moto "Cagiva Raptor 125", e stava percorrendo la strada comunale Busita Carranzonza, quando si è scontrato con un furgone proveniente dalla corsia opposta e che stava svoltando per immettersi in un terreno agricolo. Il giovane ha sbattuto contro lo spigolo del veicolo. Per lui sono stati inutili i soccorsi. Sono intervenuti i carabinieri per i rilievi del caso e per accertare la dinamica. I primi a prestare soccorso sono stati gli automobilisti in transito ma per il giovane non c´era già nulla da fare. Quasi illeso ma sotto shock il conducente del furgone, posto sotto sequestro assieme alla carcassa del motociclo, come da prassi in drammatici casi del genere. Vincenzo Spadaro, studente del liceo scientifico "Galilei" di Modica, aveva sostenuto brillantemente gli esami di maturità ed era in attesa degli esiti. Distrutti dal dolore i genitori: il giovane era figlio unico. Attoniti anche gli amici di scuola del giovane: tutti avevano trascorso la serata prima della tragedia assieme per festeggiare la fine degli esami di maturità e l’inizio delle vacanze estive, in attesa di iscriversi alla facoltà di ingegneria.

Nella foto la scena del drammatico incidente e mortale con la vittima nel riquadro