Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1150
MODICA - 01/06/2016
Cronache - Il procedimento prese le mosse da una denuncia nel 2009

Abuso d´ufficio: assolto ex vicesindaco Enzo Scarso

Sentenza emessa dal collegio penale in accoglimento della richiesta della pubblica accusa anche per un terzo imputato Foto Corrierediragusa.it

Erano accusati di abuso d´ufficio continuato in concorso e ora sono stati tutti assolti: si tratta dell´ex vice sindaco di Modica Enzo Scarso (foto), difeso dall´avvocato Carmelo Scarso, dell´ex dirigente comunale dell´Ufficio Tributi Angelo Carpanzano e del commerciante Adriano Gerratana, entrambi difesi dall´avvocato Michele D´Urso. E´ stato il collegio penale del Tribunale di Ragusa (Saito, presidente, Ignaccolo e Infarinato a latere) ad emettere la sentenza assolutoria con la formula perché il fatto non sussiste. Anche il pubblico ministero, Giulia Bisello, si era espressa per l´assoluzione. Il processo riguardava una concessione per l´occupazione di suolo pubblico in favore di Gerratana, disattendendo il regolamento Cosap, procurando a quest´ultimo, titolare gestore dell´esercizio «Ci rivediamo all´improvviso» in corso Mediterraneo a Marina di Modica, un ingiusto vantaggio patrimoniale. Grazie a questa autorizzazione, secondo l´accusa l´esercente aveva potuto realizzare una pedana di legno con l´installazione di tavoli e sedie in prossimità del suo esercizio in corrispondenza dello spazio antistante il condominio dove risiedevano le parti offese. I fatti furono denunciati da questi ultimi l´otto agosto del 2009 ma le indagini si conclusero due anni dopo. Ora l´assoluzione per tutti gli imputati.