Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 579
MODICA - 30/08/2008
Cronache - Modica - Militari in azione nel comprensorio modicano

Operazione di controllo dei Cc: un arresto e 4 denunce

Le manette sono scattate per l’ispicese Tommaso Infanti Foto Corrierediragusa.it

Un arresto e quattro denunce da parte dei Carabinieri tra Ispica, Modica, Scicli e Pozzallo. E’ il risultato dell’operazione di controllo del territorio di competenza (che prosegue anche questo weekend) disposta dal comandante provinciale Nicodemo Macrì.

Le manette sono scattate ad Ispica per Tommaso Infanti, 37 anni. L’ispicese deve scontare la pena residua di due mesi di carcere, su ordine di carcerazione emesso dalla magistratura di Modena per un furto compiuto in quel centro da Infanti nel 2006. L’ispicese si trova rinchiuso nel carcere di Piano del Gesù a Modica Alta. A Modica la denuncia è scattata per E.R., 32 anni, reo di aver eluso gli obblighi della sorveglianza speciale ai quali è sottoposto.

Uno sciclitano di 49 anni, M.S., è stato denunciato per la ricettazione di una decina di assegni falsificati e che sicuramente sarebbero stati utilizzati dallo sciclitano per truffare il prossimo. Le ultime due denunce sono scattate a Pozzallo: una a carico di S.M., 37 anni, perché ritenuto l’autore del furto di un orologio in un negozio, l’altra a carico di un assuntore di droga leggera, C.A., 28 anni, al quale i militari hanno sequestrato mezzo grammo di hascisc. Sono state identificate 96 persone e controllati 55 mezzi, nell’ambito dei 15 posti di controllo effettuati. Sette i mezzi sequestrati a fronte di 12 verbali elevati. Quattro infine gli esercizi pubblici controllati dai militari.