Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1290
MODICA - 12/03/2016
Cronache - Entrambi gli aspiranti suicidi sono ricoverati in gravi condizioni

Due tentati suicidi a Modica: sono gravi

Le cause dei gesti estremi sono riconducibili a motivi personali Foto Corrierediragusa.it

Un 30enne trovato in auto con le vene dei polsi tagliate e un 64enne di Frigintini con lo stomaco bruciato da un cocktail di diserbanti che aveva deliberatamente ingerito. Sono due i tentati suicidi registratisi in poche ore a Modica. Sia il 30enne che il 64enne si trovano ora ricoverati in prognosi riservata al «Maggiore». Si disconoscono i motivi degli insani gesti, forse dovuti a vicende sentimentali e comunque personali. Per fortuna i due aspiranti suicidi sono stati salvati in tempo, anche se le loro condizioni cliniche risultano particolarmente gravi. Il 30enne è stato trovato da un residente sul lato guida della sua auto parcheggiata in una viuzza alla periferia di Modica. Il 64enne è stato trovato dai parenti poco lontano da casa sua nella frazione rurale modicana.