Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 24 Novembre 2017 - Aggiornato alle 0:31 - Lettori online 774
MODICA - 24/02/2016
Cronache - Violazione alle norme urbanistiche e paesaggistiche

Sequestrata ampia area destinata ad acquapark

Gli atti sono stati dunque trasmessi alla procura Foto Corrierediragusa.it

Il nucleo di polizia giudiziaria ha sottoposto a sequestro un’area di circa 2 mila 200 metri quadrati in contrada Raddusa Bugilfezza (foto). La sezione specializzata della polizia locale di Modica, nel corso di indagini, ha constatato che nella suddetta località erano stati eseguiti alcuni lavori consistenti nello scavo e sbancamento di roccia per un’altezza variabile da 0,50 a 3,5 metri con conseguente accumulo di materiali di risulta per la realizzazione di un parco acquatico ma in violazione alle norme urbanistiche e paesaggistiche. L’area, infatti, dagli accertamenti, è risultata ricadente in zona sottoposta a vincolo paesaggistico. L’intento del sequestro preventivo è stato quello di impedire danni maggiori. L’area è stata affidata in custodia al soggetto sottoposto alle indagini, nominato, dunque, custode giudiziale. Gli atti sono stati dunque trasmessi alla procura.