Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1172
MODICA - 18/02/2016
Cronache - Entrambi si sono verificati a Modica sorda

Due incidenti stradali con altrettanti feriti

Le vittime trasportate in ospedale ma le loro condizioni per fortuna non sono gravi Foto Corrierediragusa.it

Due giovani coinvolti in altrettanti incidenti della strada avvenuti meroledì pomeriggio in viale Fabrizio e giovedì mattina in via Nazionale. Nel primo incidente il 15enne R.B., a bordo di una bicicletta proveniente da piazzale Baden Powell, non si è fermato allo stop proprio quando, nel frattempo, sopraggiungeva un’autovettura dal senso di marcia con diritto di precedenza. Il ragazzino è stato sbalzato a qualche metro di distanza dal punto d’impatto mentre l’utilitaria ha riportato seri danni. Il giovane, trasportato all’ospedale Maggiore, è stato successivamente dimesso con una prognosi di cinque giorni. Nel secondo incidente un ciclomotore condotto dal 18enne M.M. si è scontrato, in via Nazionale, all’intersezione con via del Campo Sportivo, con un’autovettura Polo condotta da O.E. di 25 anni (foto). Il giovane era diretto in centro quando l’auto, improvvisamente, procedendo in direzione Modica Sorda, ha tagliato la strada imboccando via del Campo Sportivo. Lo scooterista ha fatto un volo di quasi diciotto metri. Soccorso è stato trasportato al pronto soccorso. La prognosi è di due settimane. I rilievi sono stati effettuati, in entrambi i casi, dal nucleo di pronto intervento della polizia locale che sta in queste ore ricostruendo le due dinamiche per stabilire le responsabilità. Si è reso necessario chiudere il tratto interessato di via Nazionale con deviazione del transito su via Muzio Scevola, operazione eseguita grazie alla collaborazione della polizia di Stato.