Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 620
MODICA - 16/01/2016
Cronache - Sei i soggetti segnalati

Ancora troppa droga tra i giovani a Modica

Sequestrati diversi grammi di cocaina, hashish e marijuana Foto Corrierediragusa.it

I Carabinieri hanno eseguito uno specifico servizio antidroga passando al setaccio tutto il territorio di competenza e garantendo un’intensa vigilanza dei luoghi maggiormente frequentati e punto di ritrovo di giovani. Il bilancio è di 6 persone segnalate per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale, sequestrati diversi grammi di cocaina, hashish e marijuana, 22 perquisizioni eseguite, 47 veicoli controllati e 78 persone identificate. Nello specifico, a Modica Sorda, nel corso del servizio antidroga, i Carabinieri hanno controllato un’autovettura con a bordo tre giovani 20enni di Noto che, a seguito di perquisizione personale, sono stati trovati tutti in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di circa 8 grammi e, quindi, sono stati segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo di Ragusa per detenzione per uso personale.

Stessa sorte è toccata ad altri due giovani modicani di 25 anni che, controllati mentre erano a bordo di un’autovettura a Modica Bassa, sono stati trovati in possesso di circa 0,5 grammi di cocaina e 3 grammi di marijuana per uso personale. Infine, una pattuglia dei Carabinieri ha controllato un veicolo in viale Medaglie d’Oro a Modica con a bordo un 27enne di Pozzallo che, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane nascosto in un taschino dei pantaloni all’interno del quale vi era della sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di 0,20 grammi e, pertanto, è stato segnalato alla Prefettura di Ragusa quale assuntore di stupefacenti.

Al termine del servizio antidroga, i Carabinieri hanno sequestrato tutto lo stupefacente rinvenuto che sarà successivamente inviato al laboratorio di analisi dell’Asp di Ragusa per i risultati qualitativi e quantitativi.