Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 768
MODICA - 11/10/2007
Cronache - Modica - Spacciava assieme al fratellastro

Tunisino spacciatore
condannato a due anni
e sei mesi di carcere

Processo celebrato con il rito abbreviato Foto Corrierediragusa.it

Assieme al fratellastro, si era specializzato nello spaccio di cocaina e droga leggera nell’Ispicese, un territorio molto attento alla problematica, dopo la morte di un tossicodipendente di 32 anni. Le manette erano scattate lo scorso luglio ad opera dei Carabinieri.

Ieri, invece il processo con il rito abbreviato per Fethi Ouaer, 42 anni. Difeso dagli avvocati Franco Rovetto e Giovanni Giuca, il tunisino è stato condannato dal giudice Patricia Di Marco a due anni e sei mesi di carcere e ben 12mila euro di multa. Addosso i militari gli avevano trovato 35 grammi di cocaina purissima. Da tempo l’immigrato era tenuto sott’occhio, per l’esattezza dall’arresto del fratellastro, anche lui spacciatore, registratosi qualche settimana prima.

Riaad El Waar, sempre difeso dagli avvocati Rovetto e Giuca, aveva patteggiato quattro anni di carcere, essendo a sua volta stato sorpreso dai militari con addosso 42 grammi di coca. Questi era anche clandestino, a differenza di Ouaer, in regola con il permesso di soggiorno.