Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 1154
MODICA - 02/07/2015
Cronache - Il ragazzino, S.D. le iniziali, si trova ricoverato in ortopedia al "Maggiore"

Modicano 13enne precipita sul tetto per un aquilone

Ha riportato le fratture della quinta vertebra lombare e del bacino oltre a traumi e contusioni
Foto CorrierediRagusa.it

Cade nella vallata per recuperare l’aquilone con cui stava giocando. Poteva finire in tragedia la disavventura capitata ad un 13enne di Modica, S.D., che se l’è invece tutto sommato cavata a buon mercato solo con qualche frattura e molto spavento. Tutto è accaduto poco dopo le 17 di martedì scorso, quanto il ragazzino era uscito di casa per giocare col suo aquilone il cui filo gli era però scivolato di mano. Il vento aveva quindi sospinto l’aquilone nella vallata sottostante la via Liceo Convitto, dove insiste lo stabile dell’omonimo ente, peraltro location della fiction del commissario Montalbano. L’aquilone si era adagiato sul tetto di una casa di vico Temperini. Il 13enne non si era perso d’animo, sporgendosi nel vuoto per recuperare il giocattolo. Il ragazzino ha quindi perso l’equilibrio, precipitando sopra il tetto della casa dopo un volo di quattro metri. Le sue grida sono state udite da alcune persone, che, resesi conto di quanto fosse accaduto, hanno lanciato l’allarme ed avvertito i genitori. Poco dopo è giunta l’ambulanza del 118 per recuperare, non senza difficoltà, il ragazzino che è stato immediatamente trasportato all’ospedale «Maggiore» dove lamentava lancinanti fitte al basso ventre.

Il 13enne ha riportato le fratture della quinta vertebra lombare e del bacino oltre a traumi e contusioni su tutto il corpo. Il giovane si trova ora ricoverato in ortopedia con un mese di prognosi in attesa di poter giocare nuovamente con il suo amato aquilone che qualcuno si è premurato di recuperare, visto che poteva addirittura costargli la vita.

Nella foto il luogo dell´incidente