Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 659
MODICA - 09/06/2015
Cronache - La madre ha sporto denuncia

Un 15enne picchiato da 3 coetanei in centro a Modica

La vittima ha riconosciuto uno degli aggressori Foto Corrierediragusa.it

Aggredito, senza motivi plausibili, un minorenne modicano, finito, conseguentemente, in ospedale. L’episodio si è verificato sabato notte, intorno alle 23, in Via Vittorio Veneto, nel centro cittadino. Il 15enne si trovava in compagnia di alcuni coetanei, nella piazzetta antistante all’istituto comprensivo «Santa Marta», abituale luogo di ritrovo di giovani, soprattutto minorenni, a parlare. Secondo quanto ha raccontato la vittima, la cui madre ieri mattina ha presentato denuncia, ad un certo punto della nottata sarebbero arrivati tre giovani, apparentemente della sua stessa età che, senza alcun motivo, lo hanno avvicinato e, quindi, aggredito, prima verbalmente poi fisicamente, con calci e pugni, per poi allontanarsi di corsa. Pare che uno degli amici del 15enne abbia riconosciuto fra i tre aggressori un giovane di Scicli. Sta di fatto che il minorenne modicano è stato costretto a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso dell’ospedale Maggiore dove i medici gli hanno applicato alcuni punti di sutura all’arcata sopraciliare per una ferita lacero-contusa. Ha riportato anche trauma contusivo e vari ematomi.

L’aggressione ha tutte le caratteristiche della spedizione punitiva, anche se il 15enne non sa spiegarsi per quali motivi forse riconducibili a un episodio di bullismo.