Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:53 - Lettori online 1225
MODICA - 12/05/2015
Cronache - In contrada Busita-S.Rosalia, ai confini tra i territorio di Ispica e Modica

Residente nota i ladri vicino casa e spara in aria

I malviventi avevano bivaccato e rubato, in particolare, prodotti alimentari da un’abitazione vicina Foto Corrierediragusa.it

Alla vista di alcune persone sospette che si erano avvicinate alla sua casa, ha esploso un paio di colpi di arma da fuoco in aria, mettendole in fuga. Poco dopo è stato ritrovato un contenitore per carburante abbandonato e a qualche decina di metri un furgone lasciato incustodito e aperto in una stradina. E´ accaduto in Contrada Busita-S.Rosalia, ai confini tra i territorio di Ispica e Modica. Protagonista è stato un residente della zona che con la sua azione ha permesso di scoprire che era stata aperta una casa poco distante, dove ignoti avevano bivaccato ed avevano rubato, in particolare, prodotti alimentari, recuperati più tardi dietro un muro a secco dalla polizia. Il residente, infatti, ha avvertito di tutto ciò gli agenti del Commissariato che sono intervenuti sul posto constatando il furto, ritrovando i prodotti rubati e il contenitore di benzina e, quindi, anche il furgone. Si trattava dell´autocarro rubato lo scorso mese di aprile in Contrada San Filippo all’azienda Antonino Spadaro Infissi.

Il veicolo era mancante delle luci posteriori ed era stata cancellata con vernice spray la denominazione dell´impresa proprietaria. In buona sostanza, i malviventi erano rimasti senza benzina e stavano cercando di rubarla in qualche mezzo dei residenti della zona, ma la reazione di uno di questi ultimi li ha costretti alla fuga. Il furgone ieri mattina è stato restituito al proprietario.