Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 479
MODICA - 10/04/2015
Cronache - L’imputata era difesa dall’avvocato Giovanni Favaccio che ha smontato le accuse

Truffa dei buoni libro a Modica: assolta una donna

I fatti si verificarono a Modica nel 2010 Foto Corrierediragusa.it

Era accusata di truffa perchè secondo la guardia di finanza aveva intascato due volte i buoni libro. Si tratta della modicana Maria Maltese, che è stata assolta perchè il fatto non sussiste, dopo che il difensore di fiducia, l’avvocato Giovanni Favaccio, ha smontato in aula la tesi accusatoria della procura. La difesa ha dimostrato che l’imputata non aveva percepito due volte gli scontrini per i testi scolastici, ma una volta sola. Come confermato dalla libraia, furono in effetti emessi due scontrini del medesimo importo.

L’avvocato Favaccio ha quindi dimostrato in aula che si trattò non di truffa, ma di mera coincidenza. Una tesi condivisa dal giudice Ivano Infarinato che ha assolto l’imputata, mentre la pm Antonella Iovine aveva chiesto la condanna a due mesi. I fatti si verificarono a Modica nel 2010.