Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1378
MODICA - 02/07/2008
Cronache - Modica - Tragedia sfiorata ieri pomeriggio sul viadotto "Nino Avola"

Tenta di buttarsi dal ponte:
30enne salvato dai vigili urbani

Il modicano è stato afferratp in extremis per una gamba Foto Corrierediragusa.it

Stava tentando di buttarsi nel vuoto. Un modicano di 30 anni era già a cavalcioni sulla rete metallica del viadotto «Nino Avola», quando un automobilista lo ha afferrato per la gamba, tirandolo giù. Il caldo soffocante di questi giorni rischia di far girare il boccino alle persone psicologicamente più deboli. Stavolta la vicenda si è risolta con un lieto fine.

Il modicano, che stava per portare a termine l’insano gesto, è stato letteralmente afferrato in extremis, prima che fosse troppo tardi. L’incredulo automobilista, che aveva visto la sagoma del poveretto piegata sopra la rete metallica del viadotto, si è subito fermato, scendendo dalla macchina e afferrando istintivamente la gamba dell’uomo, in evidente stato di shock. Una pattuglia della polizia municipale ha completato l’opera di salvataggio, trasportando il modicano in ospedale, dove si trova adesso ricoverato sotto costante monitoraggio da parte dei medici.