Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 572
MODICA - 02/02/2015
Cronache - All’opera tre cani del nucleo cinofilo di Catania. Controlli anche a Vittoria

Controlli antidroga nelle scuole di Modica

Controlli analoghi dei carabinieri continueranno ancora non solo al «Principi Grimaldi» ma anche negli altri istituti di scuola media superiore della città Foto Corrierediragusa.it

All´Istituto Professionale «Principi Grimaldi» non circola droga pesante. Questo, almeno, è l´esito dei controlli eseguiti in questi giorni dai carabinieri della Compagnia di Modica, supportati dalle unità cinofile appositamente giunte dal centro di Nicolosi. I militari, in due giorni diversi, si sono presentati nelle due sedi principali, la centrale di Viale Oleandri, e presso il distaccamento di Via Salvatore Minardo. Militari e tre cani pastori tedeschi antidroga con i loro istruttori, sono entrati in ogni classe e hanno passato al setaccio ogni angolo delle due strutture del più popoloso istituto scolastico della provincia, ma non hanno fiutato nulla di che. Da qualche anno la direzione scolastica del «Principi Grimaldi», che opera nei settori dell´Agricoltura e dei servizi alberghieri, è molto attenta a questo genere di situazioni.

Di fatto il risultato di questi giorni(i cani antidroga hanno fiutano non solo nelle aule ma anche tra i banchi e tra gli zaini) è confortante. Controlli analoghi dei carabinieri continueranno ancora non solo al «Principi Grimaldi» ma anche negli altri istituti di scuola media superiore della città.

I CONTROLLI DEL FINE SETTIMANA A VITTORIA
Controlli serrati da parte dei Carabinieri anche nel corso di questo fine settimana in tutta la giurisdizione della compagnia di Vittoria: 9 le persone denunciate, 27 le perquisizioni effettuate, 5 le patenti ritirate, 16 contravvenzioni al codice della strada comminate per un totale di 30 punti decurtati dalle patenti di guida, 58 veicoli controllati e 126 persone identificate. E poi ancora un mezzo recuperato risultato rubato e restituito al legittimo proprietario, una persona segnalata per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.