Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 915
MODICA - 10/11/2014
Cronache - Manette per un marocchino 31enne

Ladro di Vhs arrestato dalla polizia a Modica

E’ accusato di furto e resistenza nei confronti dei poliziotti Foto Corrierediragusa.it

E’ stato sorpreso in flagranza di reato mentre rubava vecchie videocassette in una casa del centro storico. Per un ben misero bottino sono quindi scattate le manette ai polsi di Aziz Hacham (foto), 31enne marocchino già noto per reati specifici. L’uomo, senza fissa dimora, viveva di espedienti e furtarelli, come quello che gli è costato l’arresto. Era stato il proprietario dell’abitazione a chiamare il 113 dopo che, rientrando, aveva trovato tutto a soqquadro. Il residente temeva peraltro che i ladri fossero ancora all’interno. La polizia, giunta in pochi minuti, ha accertato che i malviventi se l’erano svignata da una finestra che si affaccia sul balcone di una casa sottostante, disabitata. I poliziotti sono quindi entrati nel locale attiguo, trovando il tunisino accucciato in un angolo buio e in possesso della refurtiva, ovvero numerose videocassette Vhs. Vistosi scoperto, il marocchino ha tentato nuovamente la fuga spintonando gli agenti, che lo hanno subito bloccato dopo un breve inseguimento a piedi per le viuzze della zona in cui l’immigrato aveva cercato scampo, dopo avere scavalcato una inferriata ed essere piombato sul tetto di un furgone, rimasto danneggiato.

Il marocchino è accusato di furto e resistenza nei confronti dei poliziotti. A carico dell’uomo, rinchiuso nel carcere di Ragusa, è altresì scattata la denuncia per il danneggiamento del furgone.


RIMANDATELI A CASA LORO!
10/11/2014 | 18.31.20
Gianni

Benvenuti nella Repubblica Delle Banane, ove tutto è concesso e nulla condannato.
"L’uomo, senza fissa dimora, viveva di espedienti e furtarelli..." che aspettiamo????!