Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1361
MODICA - 31/10/2014
Cronache - Sono un ragazzo e una ragazza minorenni modicani, entrambi denunciati

Modica: presi ladri di pc e smartphone in scuole e case

Denunciato pure il ricettatore, un marocchino Foto Corrierediragusa.it

Sarebbero due minorenni, un ragazzo e una ragazza entrambi di Modica, gli autori dei furti di prodotti hi-tech in scuole e abitazioni registratisi nelle ultime settimane, come testimoniato dalle numerose denunce da parte delle vittime, che, in buona parte, potranno rientrare in possesso del maltolto. La polizia, difatti, oltre ad individuare e denunciare i presunti ladri, sono risaliti al ricettatore, un marocchino maggiorenne pure lui denunciato, recuperando smartphone, tablet, notebook, tv a schermo piatto, proiettori e altri gadget che l’immigrato nascondeva nella sua abitazione. E’ stato il furto di sabato scorso ai danni di un istituto scolastico ad inchiodare la coppia alle loro responsabilità. I due ladri difatti sono stati ripresi da una telecamera di sicurezza mentre forzavano la tapparella di una finestra della scuola per introdursi all’interno e portarsi via due computer poi consegnati al ricettatore marocchino.

Le vittime dei furti possono dunque recarsi in commissariato per il riconoscimento degli oggetti rubati (foto) e per rientrarne in possesso.


MAH!
31/10/2014 | 21.40.16
Gianni

Tutti denunciati?!?!?!?! ma in galera chi ci va?