Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 951
MODICA - 05/10/2014
Cronache - Il giovane A.G. è ricoverato in prognosi riservata al "Maggiore"

Sfugge ai carabinieri e cade con la moto

La moto era priva di targa e il ragazzo, che è stato denunciato, era privo di patente perchè mai conseguita Foto Corrierediragusa.it

Non si ferma ad un posto di controllo dei carabinieri in centro storico, perde il controllo della moto da cross in sella alla quale stava sfrecciando e rovina malamente al suolo, procurandosi fratture multiple. E’ il grave incidente stradale autonomo occorso al 21enne studente modicano A.G. nella zona di San Francesco alla Cava, nei pressi del piazzale Falcone – Borsellino, poco dopo le 20 di venerdì sera. E’ stato con buona probabilità il casco protettivo a salvare la vita al ragazzo, subito soccorso dagli stessi militari che hanno chiamato il 118. Dopo le prime cure al pronto soccorso del «Maggiore», il giovane è stato ricoverato in prognosi riservata per la frattura esposta e le gravi ferite alla gamba sinistra, nonché per il politrauma riportato ed evidenziato dalla tac. Le condizioni del 21enne sono gravi, ma non è in pericolo di vita.

Stando a quanto accertato dai carabinieri, il giovane non si era fermato all’alt in quanto la moto da cross è risultata priva di targa, di omologazione per la circolazione stradale, di luci e di copertura assicurativa. Inoltre il giovane modicano era sprovvisto della patente di guida poiché mai conseguita e pertanto è stato denunciato. La moto è invece finita sotto sequestro.