Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 669
MODICA - 17/09/2014
Cronache - Il vandalo ha agito di notte deturpando la parte nord esterna della chiesa

Amore "sacrilego" deturpa duomo S. Giorgio a Modica

Ora occorrerà intervenire al più presto per eliminare l’inopportuna scritta
Foto CorrierediRagusa.it

Se non è amore "sacrilego" poco ci manca: un messaggio affettuoso ma allo stesso tempo un evidente atto vandalico aggravato dall’averlo fatto in danno di una delle chiese barocche patrimonio dell’Unesco. «E come hai detto tu, un ti voglio bene non basta per esprimere ciò che provo per te…». Il contenuto della dichiarazione d´amore è questo, scritto con spray color rosso sulla facciata nord del Duomo di San Giorgio (foto). Se ne sono accorti alcuni residenti che hanno, immediatamente, segnalato sgomenti il danneggiamento. L’autore ha scritto la sua frase d´amore "vandalica" di notte, forse non del tutto conscio del danno che stava arrecando al tempio.

Ora occorrerà intervenire al più presto per eliminare l´inopportuna scritta mentre qualcuno ha intenzione di verificare se ci sono telecamere in zona che possano avere ripreso l’atto vandalico, non a torto definito pure sacrilego.


Iastima
17/09/2014 | 3.16.47
Francesco Paolo Labisi

Spero che l´autore di questa immane stupidità abbia la necessità di abbassare il capo ogni volta che passi per una porta, che la sua consorte sia la più Felicetta della Contea e che le sue prodezze siano scolpite nella memoria collettiva per sempre, lurido infame.