Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 996
MODICA - 07/09/2014
Cronache - Il 58enne è deceduto al "Cannizzaro" di Catania, dov’era ricoverato

E´ morto l´autista Ast Angelo Morana

L’uomo, che risiedeva in via Sacro Cuore a Modica, lascia moglie e figli
Foto CorrierediRagusa.it

Non ce l’ha fatta l’autista Ast modicano di 58 anni Angelo Morana (foto), colto da ictus mercoledì scorso mentre era alla guida di un autobus senza passeggeri che si è poi schiantato contro un sottopassaggio ferroviario nei pressi di corso Mazzini a Scicli. L’uomo, che si trovava ricoverato al «Cannizzaro» di Catania, è deceduto ieri mattina, poco prima delle 7. Morana era stato trasportato con l´ambulanza del 118 dapprima al «Busacca» di Scicli e successivamente ricoverato al «Maggiore» di Modica. Qui le sue condizioni erano subito apparse gravissime e si era pertanto reso necessario il trasferimento in elisoccorso al «Cannizzaro» di Catania dove l’uomo è morto. Che qualcosa non andasse per il verso giusto all´interno del pullman, che, come accennato, non trasportava passeggeri, lo avevano intuito alcuni automobilisti, che avevano visto zigzagare il mezzo.

Angelo Morana, difatti, prima di perdere i sensi, aveva avuto la lucidità di portarsi fuori dalla carreggiata, nel tentativo di non coinvolgere gli altri veicoli in transito e creare meno danni possibili. L’uomo, che risiedeva in via Sacro Cuore a Modica, lascia moglie e figli.