Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1421
MODICA - 02/09/2014
Cronache - All’altezza della semicurva prima dell’incrocio per via Loreto Gallinara

Albanese 24enne in coma dopo incidente

I vigili del fuoco hanno liberato la carreggiata dalle carcasse delle 2 auto mentre i carabinieri si sono occupati dei rilievi Foto Corrierediragusa.it

E’ di un 24enne in coma e una 43enne ricoverata per ferite non gravi il bilancio di uno scontro tra 2 auto verificatosi ieri mattina sul viadotto «Nino Avola», all’altezza della semicurva prima dell’incrocio per via Loreto Gallinara. Ancora da accertare la dinamica dell’incidente, forse dovuto allo sbandamento improvviso di uno dei due veicoli che ha invaso la corsia opposta. Ad avere la peggio un 24enne di nazionalità albanese, G.C. le iniziali, da anni residente a Modica. Il giovane è stato estratto dalle lamiere contorte della sua «Honda Civic» dai soccorritori del 118 che hanno prestato le prime cure, intubandolo. Poi la corsa fino all’elisuperficie di via Aldo Moro per il trasferimento diretto in elisoccorso al «Cannizzaro» di Catania, dove il ragazzo si trova ricoverato in coma a causa dei gravi politraumi subiti e del trauma cranico con sospetta emorragia interna. Riservata ovviamente la prognosi. La donna, modicana, C.C. le iniziali, che viaggiava al volante di una «Lancia Y», si trova ricoverata al «Maggiore» dove è stata sottoposta ad ecografia e radiografia. Le sue condizioni cliniche non destano per fortuna preoccupazione.

I vigili del fuoco hanno liberato la carreggiata dalle carcasse delle 2 auto mentre i carabinieri si sono occupati dei rilievi. Il traffico ha subito qualche lieve rallentamento.