Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 755
MODICA - 13/08/2014
Cronache - I danni ammontano a diverse migliaia di euro. Denuncia ai carabinieri

Cassonetti a fuoco a Modica vicino filiale "Bapr"

I militari stanno indagando anche grazie alle immagini acquisite dalle videocamere dei sistemi di sorveglianza degli esercizi commerciali vicini
Foto CorrierediRagusa.it

Ancora cassonetti per la raccolta dei rifiuti solidi urbani bruciati in centro storico. Stavolta i piromani hanno provocato danni non indifferenti anche alla facciata del palazzo che ospita pure la "Banca agricola popolare i Ragusa" (foto). I vandali hanno agito di notte, appiccando il fuoco ai cassonetti per la raccolta differenziata in via Iozzia, una traversa di corso Umberto. Le fiamme si sono levate alte fino a raggiungere una decina di metri, provocando il distacco di un cornicione, il danneggiamento della tenda parasole di una finestra e di alcuni vetri, tutti nella proprietà della filiale della banca, le cui finestre del secondo piano si affacciano proprio si quella stradina. Sono intervenuti i vigili del fuoco, che, dopo avere spento le fiamme, hanno dovuto transennare l’area per impedire il passaggio ai pedoni. I danni ammontano a qualche migliaio di euro.

L’impresa Puccia, che gestisce il servizio d’igiene ambientale , ha presentato denuncia contro ignoti ai carabinieri, i quali stanno indagando anche grazie alle immagini acquisite dalle videocamere dei sistemi di sorveglianza degli esercizi commerciali vicini.