Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 618
MODICA - 10/08/2014
Cronache - Nessun ferito, illeso pure il conducente grazie al suo sangue freddo

Camion "impazzito" a Marina di Modica

Sono intervenuti i vigili del fuoco per liberare la strada Foto Corrierediragusa.it

Tragedia sfiorata venerdì sera sulla provinciale 66, all’intersezione con Via Giovanni da Verrazzano a Marina di Modica. Un autosnodato, proveniente da Sampieri e diretto al Porto di Pozzallo, è finito fuori strada quando uno degli pneumatici posteriori è scoppiato, facendo perdere il controllo al conducente, un giovane autista maltese. Quest’ultimo ha avuto il sangue freddo di tenere sulla carreggiata il pesante mezzo che trasportava una considerevole quantità di ferro, ma mentre cercava di bloccare il veicolo sono esplosi altri quattro copertoni cosicché l’autoarticolato è finito fuori strada con i soli cerchioni a fare da ruote.

La fortuna ha voluto che in quel momento non passasse alcun mezzo o, comunque, che i veicoli che percorrevano l’arteria erano a distanza così da potersi fermare in tempo. L’autista è rimasto praticamente illeso anche se fortemente scioccato. Sono intervenuti i vigili del fuoco per liberare la strada.