Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1365
MODICA - 28/07/2014
Cronache - Ladri in azione per rubare il rame venduto a peso d’oro sul mercato nero

Rubati mille 600 metri di cavi elettrici

Le indagini dei militari sono rese più complicate dalla mancanza pressoché totale di indizi da cui partire Foto Corrierediragusa.it

Maxi furto di cavi elettrici lungo la litoranea Marina di Modica – Pozzallo - Maganuco e nella zona industriale di Modica - Pozzallo, con l’intero asse viario rimasto di conseguenza al buio. E’ stata l’Enel, dopo aver ricevuto la segnalazione, a scoprire la causa del disservizio, denunciando il fatto ai carabinieri, che stanno conducendo le indagini per risalire ai ladri, evidentemente professionisti del settore e bene addentro nel mercato nero del rame, contenuto nei cavi elettrici e pagato a peso d’oro. I malviventi, lavorando indisturbati nottetempo, si sono portati via circa mille 600 metri di cavi, del peso di circa 500 chili. Vista la mole di lavoro portata a termine in poche ore, si ipotizza che i ladri siano almeno una mezza dozzina. I cavi sono stati poi sicuramente caricati su un capiente furgone forse di provenienza furtiva ma di cui non è stata ancora trovata traccia.

Le indagini dei militari sono rese più complicate dalla mancanza pressoché totale di indizi da cui partire. Nel frattempo l’Enel sta lavorando per ripristinare l’illuminazione, la cui carenza provoca disagi ai residenti e rende più pericoloso il transito.