Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1035
MODICA - 09/07/2014
Cronache - Quattro anni di carcere per Maria Assunta Zini

Condanna pesante a donna con droga

Complessivamente furono sequestrati 50 grammi di cocaina Foto Corrierediragusa.it

Quattro anni di reclusione. Condanna pesante del giudice Antongiulio Maggiore a carico di Maria Assunta Zini (foto), difesa dall´avvocato Giovanni Favaccio, arrestata nel settembre 2007 durante il blitz antidroga effettuato dalla polizia in un appartamento di via Nuvolari a Modica, a due passi dallo stesso commissariato. Il compagno della donna, Fabio Pagano, era già stato condannato con l’abbreviato. Nel blitz antidroga furono coinvolti pure Antonio Bonomo, Pietro Cicero e Bernardo Lagona, oltre alla donna ora condannata e che all’epoca dei fatti era al sesto mese di gravidanza. Complessivamente furono sequestrati 50 grammi di cocaina, altrettanti di hashish e qualche seme di canapa indiana. Bonomo, Cicero e Lagona erano stati assolti. Durante il blitz i poliziotti trovarono gli uomini del gruppo seduti attorno ad un tavolo intenti a confezionare droga.

L’operazione scattò da una soffiata sull’arrivo di un ingente quantitativo di stupefacente. Una ventina di agenti bloccarono la donna, che si trovava all’esterno dell’abitazione intenta a scrivere un sms per avvisare il gruppo dell’arrivo della polizia.