Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 971
MODICA - 08/05/2014
Cronache - Provvedimento eseguito dalla Squadra Mobile a carico del 57enne

Gelosia morbosa per la ex moglie, modicano nei guai

L’uomo maltrattava la donna, dalla quale è legalmente separato Foto Corrierediragusa.it

La Squadra Mobile ha eseguito una misura cautelare a carico di G.A., 57 anni, residente a Ragusa ma originario di Modica. La richiesta della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi di lavoro della moglie era stata chiesta dalla Procura ed emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari sulla base del certosino lavoro di ricostruzione dei fatti da parte della Sezione specializzata in reati contro la persona della Squadra Mobile di Ragusa. L’uomo è accusato di aver reiterato manifestazioni di aggressività fisica e psicologia, con ripetute umiliazioni, offese e minacce, anche di morte, alla moglie. Continue anche le condotte persecutorie e vessatorie: l´uomo maltrattava la moglie, dalla quale è legalmente separato, causando alla donna ed ai figli una situazione di sofferenza e paura, in conseguenza della quale la vittima ed i figli erano fuggiti da casa per andare ad abitare dai genitori di lei.

L’uomo provava una gelosia morbosa, al punto da non permettere alla moglie di curarsi nell’aspetto fisico, nonché di lavorare, concedendole pochissimo denaro per fare in modo che lei dipendesse da lui.