Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 922
MODICA - 16/02/2014
Cronache - E’ stato in un certo senso «graziato» il modicano 34enne

Evade dai domicliari per i farmaci: denunciato Macrì

Sta scontando una condanna per truffa Foto Corrierediragusa.it

Nonostante si sia reso responsabile del reato di evasione dai domiciliari, se l’è cavata solo con una denuncia. E’ stato in un certo senso «graziato» il modicano 34enne Fabio Macrì, arrestato a suo tempo dalla polizia per truffa e raggiri vari. Sul suo capo pendevano ben 28 capi d’imputazione che, lo scorso settembre, gli erano valsi la condanna a 4 anni e 8 mesi di carcere e 2mila euro di multa. Proprio gli agenti, che si erano recati da Macrì per i controlli di routine, lo avevano sorpreso venerdì scorso a 100 metri da casa. Il giovane si era giustificato dichiarando di stare aspettando l’arrivo del corriere di una farmacia per la consegna di alcuni medicinali. In effetti, pochi minuti dopo è arrivato l’addetto con i farmaci.

Alla luce di questa circostanza attenuante, dunque, a carico di Macrì non sono scattate di nuovo le manette (che si sarebbero tradotte in un ritorno dietro le sbarre) ma solo la denuncia che gli consentirà di restarsene ai domiciliari.