Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 601
MODICA - 27/01/2014
Cronache - Ritrovato un biglietto lasciato dai ladruncoli in un laboratorio della scuola

Furto con intimidazione ad Agrario

Il preside avrebbe riferito alla Polizia di non avere il minimo sospetto sulle motivazioni del gesto Foto Corrierediragusa.it

«Fai il bravo». E’ la frase scritta a stampatello con un pennarello e lasciata dai ladri che nella notte tra giovedì e venerdì scorsi hanno «fatto visita» ad un’azienda agricola adibita a laboratorio dell’istituto agrario e alberghiero «Principi Grimaldi» in contrada Scaro, tra Modica e Pozzallo. I ladruncoli, introdottisi nei locali dopo aver forzato il lucchetto del cancello, si sono portati via solo un paio di vecchie motoseghe, di cui una difettosa. Sono stati i custodi ad accorgersi dell’accaduto di buon mattino, avvisando il dirigente scolastico che a sua volta si è recato in commissariato per sporgere denuncia a carico di ignoti.

Le indagini dei poliziotti mirano ad accertare se gli autori del furtarello abbiano più che altro voluto intimidire qualcuno, tenuto conto della frase scritta sul bigliettino. Il preside avrebbe riferito di non avere il minimo sospetto sulle motivazioni del gesto, forse riconducibile alla «bravata» di qualche alunno.