Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 961
MODICA - 25/01/2014
Cronache - Remissione in libertà per il 20enne tunisino Najeh Hamza

Accoltellamento a Modica: condanna a 2 anni

L’uomo è stato assolto dall’accusa più grave di rapina aggravata e condannato invece per lesioni gravissime Foto Corrierediragusa.it

E’ stato condannato con il rito abbreviato a due anni di reclusione, pena sospesa, e rimesso in libertà il 20enne tunisino Najeh Hamza, già destinatario di un provvedimento di espulsione emesso dal questore di Bologna e arrestato a suo tempo a Fiumicino dalla polizia in quanto ritenuto l’autore della rapina con accoltellamento che si era verificato in un vicolo del centro storico di Modica. I fatti per cui Hamza è stato condannato risalgono al gennaio 2013, quando aggredì un connazionale di 33 anni, rapinandolo di 150 euro e sfregiandolo in maniera permanente al viso con una coltellata. Fu la stessa vittima, dopo il ricovero in ospedale, a mettere sulla giusta pista la polizia, che individuò l’aggressore mentre stava per prendere un aereo a Fiumicino con l’intento di rendersi uccel di bosco. Per Hamza, difeso dall’avvocato Piero Sabellini, il pm aveva chiesto la condanna a quattro anni. Il giudice ha deciso di condannare l’imputato alla metà della pena richiesta dalla pubblica accusa, accogliendo evidentemente la tesi difensiva del legale.

Il tunisino è stato difatti assolto dall’accusa più grave di rapina aggravata e condannato invece per lesioni gravissime. Pare che la lite tra i due connazionali fosse stata originata da vecchi rancori e da qualche parola di troppo che indusse l’aggressore a tendere una vera e propria imboscata alla vittima mentre stava facendo rientro a casa.


ma come...?
25/01/2014 | 15.32.41
gd4

dopo quello che ha fatto... pena sospesa e rimesso in libertà? ma anche in tunisia le leggi sono così? ma a che cavolo servono il codice penale, i processi e tutto l´apparato della giustizia? ma in che paese viviamo?