Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1274
MODICA - 09/01/2014
Cronache - Manette per un 22enne modicano

Compavendita di marijuana: un arresto

Il coetaneo che era con il giovane è stato solo denunciato Foto Corrierediragusa.it

Una probabile compravendita di droga in un vicolo buio di Modica Alta ha portato all’arresto del presunto pusher, i cui movimenti erano tenuti sott’occhio dai Carabinieri. Le manette sono scattate per R.P. (al momento non sono state rese note le generalità) 22 anni, di Modica. Quest’ultimo si era appartato assieme ad un coetaneo, pure lui modicano, che se l’è cavata con una denuncia. Entrambi sono noti per reati di droga. Appena i militari si sono avvicinati, i due giovani hanno tradito un certo nervosismo, inducendo i Carabinieri a far vuotare loro le tasche. Il ragazzo finito in manette era in possesso di 25 grammi di marijuana, nonché di un bilancino elettronico di precisione per il confezionamento dello stupefacente, nascosti nel giubbotto. Il coetaneo aveva con sé invece una modica quantità di erba (0,12 grammi) per cui, come accennato, è stato solo segnalato alla prefettura quale assuntore di droga. Non è escluso che il giovane avesse acquistato la droga pochi minuti prima dell’intervento dei militari, dal momento che il 22enne arrestato aveva in tasca pure del contante.

La marijuana è stata sequestrata mentre al modicano sono stati concessi gli arresti domiciliari, come disposto dal magistrato di turno del tribunale di Ragusa, in attesa del giudizio direttissimo che si terrà nei prossimi giorni. I controlli dei militari proseguiranno per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti specie tra i giovani.