Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 830
MODICA - 07/01/2014
Cronache - E’ successo in contrada Pirato Quartarella

Scritte offensive sui muri alle maestre

Le lezioni si sono comunque tenute ugualmente mentre sono in corso le indagini Foto Corrierediragusa.it

Vandali in azione ai danni di una scuola materna privata, la "Pesciolino rosso", di contrada Pirato Quartarella. Ignoti hanno imbrattato i muri esterni con frasi ingiuriose nei confronti delle maestre e dei titolari. I vandali hanno anche lanciato bottiglie di vetro contro la struttura creando pericolo nell´area adiacente, in quanto i cocci taglienti erano disseminati per ogni dove. Ad accorgersi di quanto accaduto sono stati i vigilantes di una società privata nel corso del consueto giro di perlustrazione. A quel punto le guardie giurate hanno rintracciato i responsabili della scuola materna che sono arrivati poco dopo constatando l’inquietante episodio. I responsabili hanno quindi chiamato il 112 per sporgere denuncia contro ignoti.

Il fatto suscita perplessità poiché è stato commesso proprio alla vigilia della riapertura delle scuole dopo le festività e suona come una sorta di messaggio intimidatorio indirizzato in particolare alle maestre, che, sentite dai carabinieri, avrebbero riferito di non sapersi spiegare l’accaduto, non avendo mai ricevuto minacce. Le lezioni si sono comunque tenute ugualmente mentre sono in corso le indagini.