Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1485
MODICA - 22/12/2013
Cronache - Segnalati un senegalese per frode informatica e 2 tunisini per il furto di un "I-phone"

Quattro denunce della Polizia a Modica

Indagini in corso invece su un furto ai danni di un’abitazione estiva di via Degli Ammiragli a Marina di Modica da dove i ladri si sono portati via elettrodomestici e suppellettili
Foto CorrierediRagusa.it

Quattro denunce da parte degli agenti del commissariato di Modica (foto) per una truffa e un paio di furti verificatisi nelle ultime settimane in città. Un modicano 48enne già noto per reati specifici è stato denunciato per truffa, avendo acquistato dei macchinari agricoli pagati con assegni scoperti o di provenienza furtiva, come accertato loro malgrado dai commercianti una volta portati i titoli all’incasso. Un senegalese 29enne residente a Modica è stato denunciato a piede libero per accesso abusivo a sistema informatico. L’immigrato aveva difatti effettuato delle ricariche telefoniche per circa 500 euro dopo aver acquisito in maniera fraudolenta i codici della carta di credito di un residente che aveva denunciato l’ammanco dal conto corrente. Due tunisini, uno senza fissa dimora e l’altro residente a Ragusa, sono stati denunciati per il furto di un «I-phone» verificatosi qualche settimana fa, come denunciato dal proprietario, un giovane modicano, che aveva lasciato incautamente incustodito per qualche secondo il telefonino sul bancone di un locale pubblico mentre stava bevendo un caffè con gli amici.

Indagini in corso invece su un furto ai danni di un’abitazione estiva di via Degli Ammiragli a Marina di Modica da dove i ladri si sono portati via elettrodomestici e suppellettili del valore di qualche centinaio di euro. Un tentato furto in abitazione si è invece verificato l’altra sera in via Santa Barbara. I ladri hanno desistito forse per il rientro dei proprietari, che avevano avvertito dei rumori.