Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 390
MODICA - 10/12/2013
Cronache - Salvatore Solarino è deceduto al "Cannizzaro" di Catania nel pomeriggio di ieri

Deceduto 80enne che si era dato fuoco

I medici etnei hanno fatto l’impossibile per tenere in vita l’anziano, che, purtroppo, non ce l’ha fatta Foto Corrierediragusa.it

E´ morto poco dopo le 18 del pomeriggio di ieri al «Cannizzaro» di Catania nel reparto grandi ustionati Salvatore Solarino, l´anziano pensionato 80enne di Modica, ex imprenditore nel settore dei marmi, che all’alba si era dato fuoco nel giardino della sua villa sulla Sorda – Sampieri dopo essersi cosparso di benzina. L´uomo aveva riportato ustioni di secondo e terzo grado sull´80% del corpo. Era stato il figlio dell’anziano, residente nella stessa abitazione, insospettito dall’abbaiare dei due cani di proprietà, a raggiungere il giardino dove aveva trovato il padre disteso per terra, avvolto dalle fiamme. Il giovane, con notevole sangue freddo nonostante la terribile scena, aveva subito prestato i primi soccorsi. Erano poi intervenuti i Carabinieri e il 118 che avevano trasportato l’uomo al «Maggiore». Per la gravità delle ustioni, poche ore dopo il ricovero nell’ospedale modicano l’uomo era stato trasferito d’urgenza in elisoccorso a Catania, dove la sua vita era appesa ad un filo a causa della gravità delle ustioni e dell’età avanzata.

I medici etnei hanno fatto l’impossibile per tenere in vita l´anziano, che, purtroppo, non ce l´ha fatta. Le cause dell’insano gesto dovrebbero essere riconducibili, a quanto pare, ad uno stato depressivo originato da motivi di salute. La tragica notizia ha fatto il giro della città, lasciando increduli e sbigottiti parenti e amici dell’uomo, molto stimato e benvoluto.