Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 762
MODICA - 25/11/2013
Cronache - Malviventi in azione in città e nella frazione balneare di Marina di Modica

Rubate attrezzature da sub e da pesca a Marina di Modica

Un altro furto è stato portato a termine in un locale attiguo a villa Cascino, in via Nuova Sant’Antonio Foto Corrierediragusa.it

Ladri in azione in città e nella frazione balneare di Marina di Modica. In quest’ultimo caso potrebbe trattarsi di un furto su commissione: i malviventi hanno rubato difatti attrezzature da sub e per la pesca di proprietà di un pensionato modicano, che si trovavano depositate in un magazzino adiacente l´abitazione dell´uomo in via Catania. I ladri hanno parcheggiato il furgone nella vicina via Taormina, forzando due cancelli e dirigendosi verso il magazzino poco distante dall’area privata dove il proprietario custodisce anche la barca. I malviventi hanno rubato mute da sub, reti, boe e accessori vari, smontando addirittura alcune parti dell’imbarcazione. Evidentemente i ladri sono andati a colpo sicure, dal momento che non hanno tentato colpi nelle altre abitazioni disabitate poco distanti dal magazzino preso di mira. Il danno ammonta ad alcune migliaia di euro. La scoperta del furto è stata fatta dal proprietario che ha presentato denuncia.

Un altro furto è stato portato a termine in un locale attiguo a villa Cascino, in via Nuova Sant´Antonio, nel centro storico di Modica. Ignoti hanno forzato il portoncino e una volta dentro hanno rubato alcune attrezzature musicali di proprietà di una band locale che utilizza quella sede per le prove. I ladri hanno portato via amplificazioni e mixer per un valore di circa 2mila euro. La struttura è di proprietà del comune.